SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A: ITALIA 59,90€/EUROPA 160€

Ripara i capelli dai danni del sole e del sale

Quando si va al mare, oltre a proteggere la pelle, è importante pensare anche alla salute dei nostri capelli, cui spesso non viene data la giusta attenzione.

A differenza della pelle, infatti, i sintomi danni che i capelli subiscono non sono visibili da subito. In più, c’è da tener conto che, al sole, si vanno ad aggiungere altri fattori come l’acqua salata, l’aria condizionata di alcuni ambienti, la sabbia e il vento che indeboliscono i capelli e il cuoio capelluto.

Proteggere

Se ci si tuffa spesso durante la giornata, all’uscita dall’acqua è importante sciaquarli sempre con acqua dolce, senza shampoo e utilizzando, quando possibile, del balsamo per districare le punte.

Quando ci si sta abbronzando, è fondamentale proteggere i capelli con degli oli protettivi, come quelli ai semi di lino, oppure meglio ancora con un cappello che tenga al riparo tutta la testa.

Al rientro a casa le maschere, sia quelle in crema che in tessuto, sono tonificanti per i capelli, e apportano freschezza e idratazione.

Le tinte e le meches contribuiscono ad indebolire il capello. Sono sconsigliate anche perché il colore viene comunque alterato dai raggi UV.

Spray ed oli protettivi

L’utilizzo di questi prodotti va effettuato lungo tutto il corso della stagione calda, oltre che quando si va in spiaggia. Sono dei prodotti creati appositamente per proteggere la nostra chioma e ne si trovano di diversi e in vari formati: in latte o acqua per quel che riguarda i capelli che tendono a diventare grassi ed olio, invece, per quelli molto secchi.

Molto utili possono essere i prodotti contenenti glicerina, sostanza vegetale che ha la capacità di assorbire il vapore acqueo dall’esterno e cederlo ai capelli e al cuoio capelluto disidratato, e sostanze cationiche che bilanciano le cariche negative della cheratina.

Rimedi naturali

Molto efficace è l’olio di cocco o anche il burro di karité, che ammorbidiscono e nutrono i capelli.
Li si trova in forma semi-solida, ma basta spalmarli sulle mani, per scioglierli e poi applicarli sui capelli.

Se hai dubbi oppure vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti è sempre pronto a rispondere alle tue domande.

Commenti

Lascia un commento