SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI PARI O SUPERIORI A: ITALIA 74.90€/EUROPA 160€

L'importanza delle vitamine del gruppo B per il nostro organismo

Sapevi che le vitamine B aiutano a ritrovare l’energia, controllano i valori del sangue e favoriscono l’assorbimento delle sostanze nutrizionali? Oggi parliamo dell’importanza delle vitamine del gruppo B per il nostro organismo.

Le vitamine del Gruppo B sono idrosolubili, ovvero non possono essere accumulate nell’organismo, ma devono essere costantemente assunte attraverso l’alimentazione. Ognuna di essa occupa un ruolo di primaria importanza perché è grazie al loro intervento che il nostro corpo trasforma zuccheri, grassi e proteine in energia e permettono il corretto funzionamento del sistema nervoso e quello del sistema immunitario.

Nello specifico ognuna di loro svolge attività particolari, scopriamo insieme dove trovarle, quali sono le loro funzioni e cosa succede in caso di una carenza.

Vitamina B1

Si trova in cereali integrali, frutta secca, noci, semi, legumi, verdure a foglie verdi, frutti di mare, lievito di birra e patate. Essa favorisce l’assorbimento degli amidi e degli zuccheri, stimola l’appetito e da energia, aiuta la digestione, il fegato e il cuore.

Una carenza di questa vitamina provoca danni al sistema nervoso e cardiovascolare, perdita di peso, forte salivazione e vomito, alterazioni cardiache, disturbi neurologici, dilatazione della pupilla e ipersensibilità alla colonna vertebrale.

Vitamina B2

Si trova nel latte e nei suoi derivati, le uova, il lievito di birra ma anche nelle verdure a foglia verde ed il fegato. Essa migliora le difese contro le malattie, aiuta la crescita e lo sviluppo, fa bene alla pelle e alla vista.

La carenza di vitamina B2 nei bambini provoca un blocco della crescita e rallentamento nell’assimilazione degli alimenti. I sintomi della carenza sono inappetenza, anemia, debolezza muscolare, tachicardia e anche problemi legati alla vista (cataratta e congiuntivite).

Vitamina B3

Si trova in arachidi, carne bianca e carne rossa quale il vitello, nelle acciughe, nel tonno, nelle sarde, nel pesce spada e nel salmone ma anche nei cereali integrali la crusca, il latte e il formaggio.

Essa migliora la circolazione sanguigna, controlla il livello di colesterolo nel sangue, attiva il funzionamento delle ghiandole surrenali e del sistema nervoso e stimola l’appetito.

Una carenza causa mal di testa, nausea e irritabilità ma anche una perdita del tono muscolare e a una cattiva digestione.

Vitamina B6

Si trova in nelle carni, soprattutto bianche, nel pesce, negli spinaci, nelle patate, nei legumi, nella frutta ma non negli agrumi. Essa produce anticorpi contro le infezioni, favorisce la produzione di globuli rossi e il metabolismo delle proteine.

In caso di carenza di Vitamina B causa apatia e debolezza diffusa, fisica e mentale, insonnia, spasmi muscolari, ritenzione idrica e disturbi del sistema nervoso. Può determinare anche anemia ipocronica e la formazione di calcoli nei reni.

Vitamina B9 o Acido Folico

Si trova in verdure a foglia verde come lattuga, broccoli, spinaci e asparagi, nel fegato, nel latte, in alcuni cereali e in frutti come arance, kiwi e limoni.

Essa è fondamentale per le donne in gravidanza poiché tende a proteggere e favorire lo sviluppo dell’embrione, aiuta anche la corretta funzione della vitamina B12, la formazione di globuli rossi, l’assorbimento di proteine, grassi, carboidrati e il loro metabolismo.

La carenza di vitamina B9, che spesso dipende da abuso di alcol, dal diabete mellito e dalla celiachia, può causare una forte anemia, oltre che nei casi di donne in gravidanza effetti negatili sullo sviluppo del sistema nervoso del feto, nascita prematura e spina bifida.

Vitamina B12

Si trova in tutti gli alimenti di origine animale, anche se in minima quantità (carne, nel pesce, nel fegato, nel latte, nelle uova). Essa favorisce la formazione di globuli rossi e del midollo osseo, il metabolismo dei grassi, proteine e carboidrati, previene l’invecchiamento delle cellule nervose e la sintesi degli acidi nucleici e delle proteine.

È raro trovarsi in una condizione di carenza di vitamina B ma può accadere che una dieta vegetariana molto ristretta o quando non viene correttamente assorbita a livello intestinale può causare disturbi del sistema nervoso e anemia.

Le vitamine del gruppo B si riducono con la cottura degli alimenti e si danneggiano con l’esposizione alla luce quindi noi di Farmacia del vomero ti consigliamo di integrarle con dei prodotti specifici come il Be- Total un integratore alimentare ricco di Vitamine del Gruppo B utili a supportare il metabolismo energetico, in modo da ricavare energia dal cibo, il Be-Total Advance B12 un integratore alimentare a base di Vitamina B12, molto utile per donne e uomini oltre i 60 anni, essendo in grado di supportare l'organismo in caso di stanchezza fisica e mentale e l’ALIMENTO B della Solgar a base di vitamine del gruppo B che contribuiscono alla riduzione di stanchezza e affaticamento, al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione psicologica.

Per un consiglio personalizzato contattaci sui nostri social.

 

 

 

Prodotti correlati

Be-Total - Integratore per stanchezza ed affaticamento - 40 compresse

11,98€ 19,30€

ALIMENTO B 50 Vegi Cps SOLGAR

20,60€ 26,00€

Be-Total Advance B12 - Integratore alimentare per stanchezza fisica e mentale - 30 flaconcini

25,52€ 30,00€

Commenti

Lascia un commento