SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI PARI O SUPERIORI A: ITALIA 74.90€/EUROPA 160€

Guida compatta alla Vitamina D

La vitamina D è indispensabile per la salute dell’essere umano, particolarmente per tenere forte e sano tutto il nostro apparato scheletrico. È importantissima anche per il corretto funzionamento di muscoli, cuore, polmoni e cervello e, inoltre, aiuta il nostro organismo a contrastare le infezioni.

La luce solare è la fonte principale di vitamina D; proprio grazie all’esposizione ad essa il 7-deidrocolesterolo, presente di base nell’organismo umano, può trasformarsi in colecalciferolo, meglio noto come vitamina D3.

Nelle cellule della pelle, inoltre, è presente un precursore che, quando esposto alle radiazioni ultraviolette B, si trasforma in vitamina D, quindi, con un’esposizione diretta e prolungata al sole, seppur mai eccessiva, si può sostenere il naturale assorbimento di questo principio.

A cosa serve

Proprio grazie al sole, quindi, il nostro organismo è capace di sintetizzare la sostanza e produrla, a differenza degli altri tipi di vitamine, in genere assimilabili esclusivamente attraverso l’alimentazione. Una volta sintetizzata, il nostro organismo è capace di trasformarla in un ormone, noto col nome di calcitriolo. Quest’ultimo aiuta il sistema immunitario a combattere le infezioni e, allo stesso tempo, prende parte a diverse attività, quali:

  • la funzione muscolare;
  • la funzione cardiovascolare;
  • la funzione respiratoria;
  • lo sviluppo del cervello.

La vitamina D è anche un regolatore del metabolismo del calcio e, proprio per questo, svolge un ruolo rilevante nell’azione di calcificazione delle ossa, oltre che nella riduzione del rischio di sclerosi multipla e di malattie cardiache in via di sviluppo.

Cosa provoca la carenza di vitamina D

In caso di carenza di vitamina D, si rischia di contrarre malattie gravi, come il cancro al seno, al colon, alla prostata, oltre a svariate patologie cardiache, ma il rischio è anche quello di cadere in depressione e di aumentare di peso. Una carenza rende i denti più deboli e sensibili, oltre che più esposti alle carie.

È importantissimo, quindi, esporsi al sole (senza eccedere) nei mesi caldi e adottare un’alimentazione equilibrata, assumendo cibi ricchi di vitamina D, come i prodotti ittici o i funghi nei mesi freddi.

La vitamina D non viene sintetizzata bene dal nostro corpo anche se si abusa di alcol oppure si fa uso di sostanze stupefacenti.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure ricevere consigli a riguardo, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua completa disposizione.

Commenti

Lascia un commento