SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A: ITALIA 59,90€/EUROPA 160€

Come preparare la pelle all'abbronzatura

La primavera è finalmente giunta e gli amanti della tintarella già iniziano a preparare la pelle per l’abbronzatura.
Infatti, per ottenere un colorito ambrato intenso, uniforme e soprattutto senza scottature ed eritemi bisogna iniziare a dedicare alla pelle delle piccole e costanti attenzioni sin da adesso, anche perché la cute, reduce dalla stagione invernale, appare ora stanca e poco luminosa. 
È un percorso da seguire con costanza per consentire alla pelle di rinforzarsi gradualmente e ottenere un’abbronzatura davvero perfetta 
Ecco i consigli della Farmacia del Vomero per preparare la pelle all’esposizione al sole:
    • Effettuare un delicato scrub una volta a settimana
Esfoliare la pelle consente di rimuovere in profondità impurità e cellule morte, che non permettono una corretta ossigenazione cellulare. Eseguendo un gommage leggero settimanalmente si consente alla pelle di rigenerarsi più agevolmente e, quando verrà esposta al sole, l’abbronzatura risulterà più bella, omogenea e duratura.
    • Idratare la pelle… dall’interno e dall’esterno
Una pelle secca, che tira, che si spacca è principalmente una pelle che ha bisogno di essere idratata. Quindi, è importante acquisire l’abitudine di idratarsi a sufficienza sia dall’interno, bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno, sia dall’esterno, utilizzando creme, burri o oli idratanti quotidianamente. 
Per quanto riguarda il viso è bene ricordare che la crema idratante, oltre a dover essere scelta in base alle specifiche caratteristiche della propria pelle, deve sempre avere un SPF almeno di 25, perché anche in città i raggi UV la colpiscono e provocano danni e invecchiamento cutaneo.
    • Attenzione all’alimentazione
Per preparare la pelle all’abbronzatura la dieta riveste un ruolo fondamentale dato che è così che si forniscono all’organismo gli antiossidanti di cui ha bisogno per contrastare gli effetti dannosi dei radicali liberi. 
Per fare il pieno di vitamine, antiossidanti e Sali minerali si consiglia di mangiare almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, inoltre non devono mancare cibi contenenti acidi grassi Omega 3 come salmone, pesce azzurro, oli vegetali e frutta secca. 
Un altro elemento che non deve mancare sulle tavole primaverili è il betacarotone, che stimola la produzione di melanina. Dove si trova? In carote, pomodori, melone, verdura a fogli verde e cereali.
    • Assumere integratori per l’esposizione al sole
Sia per i patiti dell’abbronzatura sia per le persone dalla carnagione molto chiara, facilmente soggette ad eritemi e scottature, può essere d’aiuto l’assunzione di integratori alimentari appositamente formulati per preparare la pelle al sole, da iniziare a prendere almeno 1-2 mesi prima e durante tutto il periodo dell’esposizione. In questo modo si ridurranno i danni cellulari provocati dal sole e sarà più facile ottenere un’abbronzatura perfetta.
    • Esporsi al sole gradualmente e sempre con le dovute precauzioni
Infine, per ottenere un’abbronzatura veramente perfetta l’ideale è esporsi per le prime volte al sole in modo graduale, così da non stressare la pelle. 
Come dovrebbe essere ormai noto a tutti sono da evitare le ore più calde della giornata e, anche se il cielo è coperto, bisogna sempre applicare abbondantemente dei solari con SPF adeguato alla propria pelle.
Grazie a questi preparativi, la prossima estate avrete un’abbronzatura assolutamente invidiabile! 

Commenti

Lascia un commento